3 idee per arredare la camera da letto

lunedì, luglio 28th, 2014 | Arredamento

La casa ha bisogno di cambiare look? Il posto migliore per cominciare ad esprimere la vostra vena creative è la camera da letto. Si tratta di uno degli spazi più importanti della casa e il cambio del suo look vi aiuterà a determinare come apparirà anche il resto dell’ ambiente. Se non avete grande esperienza in fatto di arredamento, per iniziare, seguite questi semplici consigli:

webtappetiblog

Utilizzate i colori per influenzare l’umore

I colori hanno un’incredibile influsso sullo stato d’animo delle persone e quando decidete come arredare la camera da letto dovrete tenerne conto.

Il blue notte, ad esempio, può essere troppo malinconico, al contrario la sfumatura più chiara, l’azzurro, riesce ad avere un effetto calmante perfetto per trascorrere notti tranquille. I gialli brillanti, i rossi e gli arancione, vivacizzano la camera ma possono anche trasmettere troppa energia quindi è consigliato cercare la versione più chiara, con effetto polvere, per smorzare un po’ la tonalità.

webtappetiblog

Aggiungete nuovi specchi

La vostra stanza vi sembra un po’ angusta? Per creare “più spazio”, anche se virtuale, aggiungete uno o più specchi alle pareti. Riflettono la luce naturale (se posizionati vicino a una finestra) e artificiale per tutta la stanza e creano l’illusione di un ambiente più spazioso.

Mettete bene in mostra ciò che già avete

Mentre state sistemando l’arredamento della camera avrete l’impressione di aver bisogno di mobili e complementi d’arredo nuovi. La scommessa però sta proprio nell’utilizzare ciò che già avete in maniera originale. Ad esempio se possedete tanti libri approfittatene per creare nella camera uno spazio libreria oppure potete riposizionare vicino al letto un tappeto che avete sempre utilizzato in un’altra stanza.

Arredare la camera da letto è una faccenda molto personale dove potete mettere in evidenza il vostro gusto per l’eleganza e il design.

Copyright Webtappeti.it 2014

Tags: , ,

No comments yet.

Leave a comment

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi