Amici di maglia: lavorare a maglia ovunque!

mercoledì, agosto 28th, 2013 | Curiosità

Chi pensa che il lavoro a maglia sia una cosa da nonnette sappia che ricamo, uncinetto, cucito e maglia stanno diventando sempre più popolari e il numero delle persone che si impegnano in queste attività cresce in continuazione.World Wide Knit in Public Day

Già a partire dal 2005, il secondo sabato di giugno è diventato la giornata internazionale del “lavoro a maglia” il World Wide Knit in Public Day. Centinaia di persone si ritrovano insieme in un luogo pubblico a scelta, grazie all’organizzazione di gruppi volontari, per lavorare a maglia, divertirsi insieme e condividere nuove idee. Ogni anno aumentano i luoghi di incontro: Australia, Cina, Inghilterra, Stati Uniti, Sud Africa, Francia, Finlandia Svezia, Norvegia….

Lavorare a maglia è un’arte antichissima, utile, piacevole e distensiva che contrasta con la cultura opprimente del ”tutto, perfetto, subito” e ci porta alla riscoperta del lavoro manuale del piacere di saper fare, come i mestieri di una volta che con gli oggetti creati davano valore alle persone. Lavorare a maglia con le mani e far riposare la mente permette di liberarsi dallo stress e di riscoprire le radici, quando le donne si ritrovavano insieme e mentre lavoravano con ferri e filati si passavano confidenze, informazioni e conoscenze. Oggi i gruppi che lavorano a maglia o all’uncinetto si ritrovano con un fare quasi bohémienne.

Tappeti Natalia Pepe

 

La designer Natalia Pepe, di origini argentine ma italiana d’adozione, crea tappeti dal gusto contemporaneo arricchiti di elementi fatti a mano che ricordano la tradizione. Come il modello Pompon realizzato con fondo in canapa e abbellito da frange e pompon interamente realizzati a mano che ricordano la lavorazione all’uncinetto.

Tappeto Nonnapepa Natalia Pepe

Il modello Nonnapepa ha i fiorellini colorati che rievocano i centrini e le coperte fatte a mano di una volta, mentre Botanic richiama i centrotavola a uncinetto.

Copyright Webtappeti.it 2013

Tags: , ,

Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi