Arredare l’ ufficio a casa

martedì, aprile 5th, 2016 | Arredamento

Cosa serve per creare un piccolo ufficio a casa?  Basta un angolo della camera da letto o del soggiorno, uno spazio della casa che vi ispira  da arredare senza spendere chissà quali cifre. Anche se non  esattamente professionale, l’importante è che rispecchi la personalità di chi ci lavora. Sia che si usi per fare i compiti, scrivere un romanzo o solo per pagare le bollette, si è molto più bendisposti a fare bene le proprie cose se lo spazio lavorativo è bello organizzato. Naturalmente si è ancor più motivati a lavorare se questo spazio è anche gradevole: un bel tappeto (così come la riproduzione di un’opera d’arte oppure se la finestra guarda un bel panorama) nutre occhi e spirito di armonia!

Tappeti

Innanzitutto è necessario capire quanto tempo dovrete trascorrere in questo ufficio. Se lavorate sempre da casa sarà necessario più spazio a disposizione. Chi vuole un ufficio che sia per lo più invisibile, quando non sta lavorando, dovrebbe scegliere mobili coordinati al resto dell’arredamento e che possano essere “richiusi” finito di lavorare. Oppure mobili con un doppio uso (ad esempio una sedia che potrà essere utilizzata anche come sedia del soggiorno o della cucina).

Tappeti

L’equilibrio tra spazio, luce e tonalità presenti aiutano sicuramente la concentrazione e a tenere un livello alto di attenzione. Uno spazio lavorativo adeguato dal punto di vista estetico e funzionale si trasforma in una fonte di energia per chi lavora.

Un ruolo molto importante è dato dal colore. Può essere adatto un colore calmo come il verde o l’azzurro oppure un colore che stimola l’attività, come l’arancio o il giallo a  seconda del tipo di lavoro che si svolge. I tappeti aggiungono calore e confort ad uno spazio per cui le giuste sfumature e la texture contribuiscono a regolare anche l’ambiente lavorativo

tappeti

Sempre per quanto riguarda i colori c’è da dire che sono state svolte diverse indagini, soprattutto nel campo della vendita e della pubblicità. Il blu e il rosso sono, in generale, i colori più graditi sia dalle donne che dagli uomini, seguiti dal viola, dal verde e dall’ arancione, mentre il giallo è poco amato. Nei Paesi occidentali il colore preferito è il blu mentre nei Paesi orientali i gusti cambiano: in Giappone, per esempio, il colore preferito è il bianco seguito dal nero e dal giallo.

Copyright Webtappeti.it 2016

Tags: , ,

No comments yet.

Leave a comment

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi