Fibre utilizzate nella manifattura dei tappeti

lunedì, settembre 29th, 2008 | Caratteristiche Tappeti

Copyright Webtappeti.it 2008

Molte sono le fibre utilizzate per la produzione di tappeti: naturali come lana, cotone, iuta, lino e seta oppure artificiali ( acrilico, polipropilene, nylon, poliestere e viscosa).
Le fibre naturali migliorano in generale la qualità del clima interno, evitano l’accumulo di cariche elettrostatiche e assorbono l’eccesso di umidità per restituirla quando l’ambiente è secco. Tuttavia per le persone che soffrono di allergie sono più indicate le fibre artificiali perché non creano rischi dal punto di vista degli acari.
Vi proponiamo una lista delle fibre più utilizzate.

I colori della lana

I colori della lana


LANA: preferibilmente vengono utilizzate le lane Kork e la lana pettinata o semi-pettinata della Nuova Zelanda ( la migliore in commercio). Questa fibra, che presenta caratteristiche di naturalezza e resistenza, da secoli è considerata la più pregiata. Soffice e calda al tempo stesso rimane la fibra più usata nel mondo del tappeto.

IUTA: fibra naturale, tratta dallo strato corticale di una pianta erbacea, con caratteristiche di freschezza, resistenza e rigidità. Il tappeto di iuta è ideale per il periodo estivo.

COCCO: fibra naturale, antistatica, isolante, biodegradabile e resistente a funghi e muffe. E’ ideale per le case di villeggiatura.

SETA: fibra naturale di origine animale che si ottiene dal bozzolo prodotto dai bachi. E’ usata per produrre tappeti pregiati. Ha caratteristiche di morbidezza, lucentezza e piacevolezza al tatto. Viene mischiata con lana e altre fibre sintetiche per migliorarne la qualità.

I filati

I filati


ACRILICO: pur essendo artificiale, presenta caratteristiche simili alla lana con una particolare lucentezza che ne fa apprezzare l’uso. Molto resistente, completamente anallergica e facile da pulire.

NYLON: è stata per anni la fibra più utilizzata nella produzione di moquettes. Facile da pulire dà al tappeto un tocco in più ad un prezzo abbordabile.

POLIPROPILENE: ultraresistente, è la fibra maggiormente usata per i tappeti meccanici. Versatilità e prezzo contenuto hanno reso molto popolare il suo utilizzo nei tappeti moderni. Facile da pulire.

Tags: , ,

2 Comments to Fibre utilizzate nella manifattura dei tappeti

opera
10 ottobre 2008

Ottimo, grazie per le informazioni e complimenti per il sito, si vede che avete cura dei vostri prodotti!

admin
11 ottobre 2008

Grazie! Continui a seguirci. Ogni settimana pubblichiamo notizie utile e curiosità.

Leave a comment

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi