Il Migliore amico del nostro tappeto

giovedì, ottobre 1st, 2009 | Manutenzione Tappeti

Copyright Webtappeti.it 2009

Quando acquistiamo un tappeto vogliamo che rimanga bello, soffice e come nuovo per anni. Tutto questo è possibile, naturalmente con la giusta attenzione e cura. L’aspirapolvere è, senza dubbio, il miglior amico del nostro tappeto e se usato correttamente e con regolarità aiuterà a mantenerlo inalterato per molto tempo.
Innanzitutto ricordatevi che il tappeto è costituito da fibre. Sporco e umidità, lavorando insieme, compromettono la texture del tappeto che può rischiare di rompersi: ecco perché è così importante passare regolarmente l’aspirapolvere.
Quanto spesso, dipende da dove avete collocato il tappeto. Se è vicino all’ingresso o in un ambiente trafficato dovrete aspirarlo più volte la settimana, mentre se si trova in una camera da letto, una volta la settimana è più che sufficiente.
Il punto è non permettere allo sporco di intaccare le fibre del tappeto.
Un altro dubbio riguarda l’uso del battitappeto: usarlo oppure o no?
Se il tappeto è corposo, il battitappeto è necessario per una pulizia profonda; altrimenti usate l’aspirapolvere che utilizzate normalmente, assicurandovi che il tappeto stia fermo sul pavimento per evitare il risucchio e il conseguente danneggiamento delle fibre. Attenti anche a non aspirare la frangia che rischia di sfilacciarsi.
Infine non dimenticatevi di passare l’aspirapolvere (indicativamente una volta al mese) anche sul retro del tappeto: il vello può infatti consumarsi, a causa dello sporco, in maniera non uniforme partendo dal basso.

Tags: ,

No comments yet.

Leave a comment

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi