La primavera tra le mura di casa

venerdì, aprile 3rd, 2015 | Tappeti nuovi trend

Allegra, colorata e primaverile: ecco la casa 2015!

ApartmentTherapy1

E’ di nuovo primavera e per anticipare la bella stagione di aria fresca e sole caldo si porta la freschezza all’interno dell’abitazione per dare energia nuova a tutti gli elementi d’arredo.

Per avere la primavera direttamente in casa, facilmente e senza spendere troppo, seguite questi semplici consigli per cambiamenti piccoli ma di forte impatto.

tappeto disegno fiori rosa e beige

Un bel tappeto dai colori brillanti ha un effetto immediatamente energizzante. Non importa quanto sia grande la vostra casa, un tappeto dai colori chiari, è una boccata d’aria fresca dopo il grigiore dei mesi invernali, tra l’altro non c’è bisogno di spendere delle cifre esagerate per ottenere un buon impatto.

ApartmentTherapy3

Tinteggiate una parete importante  di una sfumatura chiara (ad esempio rosa, giallo o lavanda) l’effetto ottenuto anche con una sola parete colorata sarà sorprendente. Dopo un po’, quando vi sarete stancate del colore primaverile potete sempre decidere di cambiarlo.

ApartmentTherapy4

Mettete alle pareti qualche quadretto con soggetti primaverili, floreali o di paesaggio. Per un effetto semplice e poco costoso potete incorniciare delle pagine tolte da libri di botanica o fotografie di riviste, mischiate a fotografie vostre e della vostra famiglia scattate durante le primavere trascorse.

Cambiate le trapunte invernali con coperte o trapuntine più leggere dai colori neutri e chiari oppure stampati floreali.

Per permettere alla luce solare di entrare e illuminare l’ambiente con più intensità, provate a togliere le tende “invernali” per qualche mese e a sostituirle con tessuti più leggeri,  colorati e con motivi che richiamano la primavera.

ApartmentTherapy5

Un ultimo consiglio: in questo periodo non rinunciate ai fiori freschi nelle varie stanze, per donare ancora più aria primaverile e allegria alla casa.

Copyright Webtappeti.it 2015

Tags: , ,

Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi