Pulire i tappeti con la neve

mercoledì, novembre 26th, 2014 | Curiosità

Apartment Therapy, un blog USA  che ha come argomento principale  il mondo della casa, ha postato un articolo  molto interessante, sicuramente da condividere: come pulire i tappeti con la neve. Perfetto, se pensiamo alla stagione a cui stiamo andando incontro!
I tappeti, soprattutto quelli pesanti in lana, sono difficili da pulire senza ricorrere a operatori specializzati, ma se vi trovate in un luogo molto freddo e con tanta bella neve farinosa, la migliore lavanderia è esattamente fuori dalla vostra porta!
Innanzitutto portate il tappeto all’aperto e lasciatelo appeso per almeno 30 minuti, il tempo necessario per fare abituare le fibre alla temperatura fredda.

PuliziaTappeti1

Pulire il tappeto con la neve è un’usanza del passato, tipica dei paesi come la Scandinavia e di aree orientali dove si trovano catene montuose dal clima rigido, come l’Iran o l’Afghanistan. E’ un antico metodo che consiste nel mettere i tappeti sulla neve “a faccia in giù” per far cadere lo sporco  imprigionato dalle fibre.

E’ possibile farlo anche da noi, dopo un’abbondante nevicata (idealmente polverosa e asciutta).

Ecco ciò di cui avete bisogno

Una superficie innevata con almeno 6-8 cm di neve farinosa, pulita.
Temperatura fredda, sotto lo zero termico

Equipaggiamento

Una scopa.
Un posto dove appendere il tappeto

Istruzioni

Mettete il tappeto appeso all’esterno, per almeno 30 minuti in modo tale da abituare le fibre al freddo. In questo modo la neve a contatto col tappeto potrà solidificare e “intrappolare” lo sporco.

Mettete il tappeto a “vello in giù” sulla neve

PuliziaTappeti2Battete energicamente con una scopa il retro del tappeto (va bene anche camminarci sopra)PuliziaTappeti3

Lascatelo per 10 minuti circa con il vello a contatto con la neve

Capovolgete il tappetoPulizia Tappeti4

Spazzolate il vello con la scopa per togliere la neve ormai sporcaPuliziaTappeti6

Il freddo intenso uccide i batteri che causano odore sgradevole. Passare energicamente il retro del tappeto porta via povere e sporco. Spazzolare via i cristalli di neve dal vello del tappeto rimuove le ultime particelle di sporco rimaste in superficie. Il risultato è un tappeto brillante, pulito e senza cattivi odori.

Guardate sporco e grasso rilasciati dal tappeto sulla neve dopo la pulizia.

PuliziaTappeti5

Per finire stendete il tappeto in un luogo chiuso ad asciugare.

PuliziaTappeti7

A questo punto avrete un bel tappeto pulito e morbido, come dopo una vera e propria cura di bellezza!

Tags: , ,

Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi