Scegliere i colori per arredare la casa

sabato, marzo 19th, 2011 | Arredare con i Tappeti

Copyright Webtappeti.it 2011

E’ molto importante per il nostro benessere vivere in abitazioni che ci piacciono e con accostamenti cromatici in sintonia con il carattere di chi vive nella casa, per questo quando si decidono le tonalità delle varie stanze  è consigliabile che la famiglia al completo partecipi  alla scelta.

I colori di cui ci circondiamo rappresentano qualcosa di molto personale, legato alla nostra interiorità.

Può capitare che ci si stanchi dei colori scelti, che finiscano per annoiarci, questo perché un periodo psicologico è terminato e ne sta cominciando uno nuovo.
La scelta di nuovi colori per arredare la casa è indice di un importante cambiamento interiore.

A volte la voglia di cambiare può facilmente essere soddisfatta introducendo un nuovo complemento d’arredo: una lampada, un tappeto, cuscini con un rivestimento diverso o della tende particolari.

Presi singolarmente i colori comunicano sensazioni molto diverse:

Il verde possiede un’energia molto densa e, anche se è un colore che non stanca, una quantità eccessiva di verde in una stanza rende l’ambiente troppo statico.

Il rosso è molto eccitante e per le superfici ampie è indicato nelle sue sfumature più chiare: rosa corallo, salmone, pesca….se attenuato dà origine a moltissime modulazioni perché è molto duttile.

Il giallo è stimolante ma non eccitante ed è sempre meglio chiaro sulle grandi superfici. E’ un colore “irradiante” per cui il centro di una superficie gialla appare più carico mentre nei contorni appare più chiaro.

L’azzurro rilassa ed è valorizzato dall’accostamento a colori caldi.

Il viola, soprattutto se luminoso, facilita la meditazione e l’ispirazione.

Il bianco è austero, enfatizza i volumi e le forme e può essere usato su grandi superfici solo se accostato a molti altri colori e forme.

Il nero, in piccole quantità, rafforza i colori vicini.

Il grigio è un colore neutro e prudente. E’ molto utile come supporto ad altri colori: se accostato a un colore, assume la sfumatura del suo complementare , quindi si ravviva.

Il beige è neutro ed probabilmente il colore più usato nell’arredamento.

Il marrone rappresenta solidità e sicurezza, ma se troppo scuro è pesante e va quindi usato con moderazione.

Per valorizzare l’armonia dei colori in un ambiente è necessario prendere in considerazione anche l’orientamento della casa: la luce fredda della stanze esposte a nord tende a sbiadire quindi sono consigliate le tonalità calde e luminose mentre a sud la luce intensifica le tinte è meglio quindi evitare colori troppo forti e caldi.

Tags: ,

No comments yet.

Leave a comment

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi