Stile Basic

mercoledì, ottobre 2nd, 2013 | Arredamento

Essenziale e minimalista senza essere povero e spoglio. Queste le parole d’ordine del ritorno allo stile basic per la casa: sobrio ma emotivo, semplice ma  funzionale. La semplicità degli arredi è vista come autenticità, come valore per ciò che conta davvero.

Stile minimalista

Lo stile minimal è ormai diventato da decenni un classico e ora si rinnova per essere più funzionale e vicino alla realtà. Rimangono sempre predominanti i colori naturali e le tonalità della terra, gli spigoli e le linee ma le forme perdono durezza e il confort è protagonista assoluto. Il concetto di comodità è ormai al di sopra di tutto poiché nessuno può più permettersi l’arredo bello ma scomodo o inutile. Una volta esisteva nelle case il “salotto buono”, sempre in ordine e con vari soprammobili e oggetti d’arredo pregiati in bella vista, stanza vietata ai membri della famiglia se non quando si ricevevano degli ospiti.  Nelle case di oggi quello che c’è si usa, tutto deve essere, giustamente, funzionale e naturalmente comodo.

tappeto Natalia Pepe

Il comfort non deve essere solo tattile ma anche visibile, un elemento d’arredo deve dare l’immagine della comodità, si deve vedere che è comodo. In questo caso l’elemento tessile di un arredo gioca un ruolo fondamentale perché vedendolo ti invita a toccarlo.

Tappeto grigio tinta unita

I colori che più rappresentano questo stile basic sono bianco, grigio, beige, kaki e panna e hanno la proprietà di creare una base neutra attorno a cui sviluppare qualsiasi schema colore. I modelli selezionati nella categoria tappeti basic hanno tutti una texture originale  e ricca che dona eleganza e crea un ambiente rilassante e confortevole. Non solo belli, questi tappeti, sono anche pratici, funzionali e si puliscono facilmente

Copyright Webtappeti.it 2013

Tags: , ,

Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi