caratteristiche tappeto

Caratteristiche dei tappeti: fibre sintetiche e artificiali

giovedì, giugno 27th, 2013 | Caratteristiche Tappeti | Nessun commento

Con le fibre sintetiche e artificiali, che sono state sviluppate in laboratorio grazie ai progressi nel campo della chimica e della tecnologia, si producono tappeti bellissimi e resistenti. In particolare se vengono utilizzati telai meccanici di ultima generazione e altamente specializzati il risultato finale sarà un prodotto esclusivo, minuziosamente rifinito e dai dettagli ricercatissimi.

Tappeto colorato disegno a fiori

La fibra sintetica più utilizzata nella tessitura dei tappeti è il polipropilene. Si tratta di un polimero termoplastico messo a punto in Italia, nei laboratori del Politecnico di Milano, da Giulio Natta e Karl Ziegler nel1954. Fibra leggera, completamente impermeabile all’acqua e riciclabile è anche definita “lana sintetica” perché possiede  le sembianze e la morbidezza della lana. E’ considerata da molti, e a ragione, la fibra perfetta per i tappeti: inalterabile, resistente allo sporco, facile da pulire e senza accumulo di elettricità statica. Se avete in casa animali domestici oppure bambini piccoli i tappeti in polipropilene sono praticamente perfetti!

tappeto patchwork colorato

Un altro vantaggio dei tappeti in polipropilene è il costo accessibile. Non sarà una fibra pregiata ma se un tappeto in polipropilene ha un design di tendenza l’effetto che si ottiene è veramente d’altissimo livello. Non ci credete? Date un’occhiata ai modelli della sezione Cheap & Chic! › Continue reading

Tags: , ,

Indovinate i punti e vincete il tappeto

venerdì, settembre 28th, 2012 | Curiosità | 31 Comments

Indovinate quanti punti possiede il tappeto qui sotto e … sarà vostro!

Ma cosa si intende per punti di un tappeto?
Quando si parla dei pregiatissimi tappeti annodati a mano tutti sappiamo che il nodo ne rappresenta una parte essenziale, dato che attraverso i filati colorati con cui viene effettuato va a formare la decorazione e la struttura del tappeto stesso.

Per quanto riguarda il tappeto tessuto con telaio meccanico non si indica più il nodo ma il punto. I punti sono il totale del numero dei fili che compongono il vello del tappeto. In poche parole la quantità di punti indica la densità del tappeto e più punti un tappeto possiede più sarà pesante e dal disegno più definito.

Chiaro no?

Per aiutarvi possiamo dire che il tappeto che vi proponiamo nella dimensione cm 133×195,  ha tra i 500.000 e 1.000.000 di punti.

A questo punto non vi resta che provare a indovinare.

Questo modello, tessuto in morbido filato di polipropilene heatset,  dall’originale disegno d’effetto vintage, d’indiscutibile tendenza unisce stile e funzionalità.  Riceverete un tappeto bello, resistente e di facile manutenzione.

Per partecipare, se siete già un fan di Webtappeti.it su facebook , lasciate un commento con la vostra risposta sotto il post dedicato al concorso (su Facebook). Se non siete ancora nostri fan per diventarlo  cliccate “mi piace” e poi lasciate la risposta
Partecipare come avrete notato  è facilissimo quindi aspettiamo le vostre risposte entro le 2  del pomeriggio del 15 ottobre 2012.

Il primo che indovina o si è avvicinato di più al numero esatto dei punti quando scade il concorso, vincerà il bel tappeto della fotografia  nella misura cm 133×195 senza spese di spedizione (in Italia) direttamente a casa.

Copyright Webtappeti.it 2012

Tags: ,

Black beauty

venerdì, settembre 14th, 2012 | Arredare con i Tappeti | Nessun commento

Se state cercando un modo per creare un look di un certo impatto per uno spazio della vostra casa provate a pensare a che effetto farebbe aggiungere un tappeto nero. L’aggiunta di un tocco di questo colore così intenso cattura immediatamente l’attenzione. Dato che il nero è considerato un colore neutro potete facilmente coordinare altre nuance di colore per realizzare l’atmosfera giusta che rifletta il vostro stile personale.

Naturalmente quando scegliete il tappeto accertatevi che le fibre di composizione siano di buona qualità che non tendano a scolorirsi con il tempo (per ovviare questo problema potete collocare il tappeto in un’area non troppo esposta alla luce diretta del sole).

I tappeti shaggy, a pelo lungo, aggiungono non solo colore ma anche texture ad una stanza che può sembrare troppo piatta e troppo formale. Come alternativa potete considerare anche i tappeti con una base nera e un disegno in rilievo di qualche tono più chiaro della base.

Se invece la stanza che volete arredare ha già molto colore, ad esempio una camera da letto con  complementi d’arredo in diverse tonalità o un salotto con i rivestimenti dei divano e delle poltrone piuttosto elaborati, allora il tappeto nero dovrà essere semplice per bilanciare l’arredo già carico. › Continue reading

Tags: , ,

Il tappeto da bagno che ama la natura

martedì, aprile 3rd, 2012 | Caratteristiche Tappeti | Nessun commento

Esistono tappeti belli, di qualità e che rispettino l’ambiente?
Certamente! Sono i tappeti da bagno della linea Eco-Genics che oltre ad essere completamente biodegradabili sono prodotti con materiali riciclati.
La collezione Eco-Genics è stata creata e sviluppata per essere il più possibile eco-sostenibile.

Dalla provenienza dei materiali, tutti riciclati, all’intero procedimento di produzione, tramite l’uso di fonti d’energia alternative, fino alla gestione del prodotto finito da parte del consumatore con la possibilità di lavare il tappeto in lavatrice a 30°.

Il vello è composto al 90% da cotone riciclato dai tessuti provenienti dal settore abbigliamento, combinato con una microfibra, dal filato ultra sottile, in grado di attrarre le molecole di sporco e polvere e di assorbire acqua e liquidi in quantità quattro volte superiore al suo peso.
La gomma del retro antiscivolo è prodotta dagli pneumatici di scarto.
I tappeti sono realizzati in UK con un procedimento a bassa emissione di CO2 e sono al 100% biodegradabili.























La sala da bagno è lo spazio della casa dedicato a noi stessi per cui anche l’arredamento è importante perché influenza il nostro stato d’animo.
Avere dei bei tappeti da bagno con disegni e abbinamenti di colore che trasmettono serenità ci dà la carica giusta per iniziare bene la giornata e alla sera ci fa sentire di nuovo a casa, pronti per rilassarci dopo lo stress quotidiano.
I disegni che vi proponiamo giocano con i colori nei disegni a righe, quadretti, cerchi oppure sono divertenti e teneri con i due cuori “love” nelle varianti azzurro o melanzana.
Sono tutti stampati con inchiostro organico, prodotto da materiali riciclati.

Tags: , ,

Le varie forme dei tappeti

lunedì, aprile 11th, 2011 | Tappeti Moderni | Nessun commento

Copyright Webtappeti.it 2011

Una delle caratteristiche principali del tappeto è la forma che, combinata con la misura, definisce in maniera precisa l’area, del pavimento, che andrà a occupare.

Quando scegliamo un tappeto per la nostra casa, solitamente lo preferiamo rettangolare. Evitiamo forme diverse, siamo sicuri che il bel tappeto rettangolare sarà perfetto per la stanza che vogliamo arredare.

Forse si può provare a cambiare ed essere più creativi ravvivando gli spazi abitativi con un tocco di originalità.

Naturalmente dobbiamo prima decidere quale spazio del pavimento vogliamo arredare e di quale forma dovrebbe essere il tappeto.

I tappeti rotondi ad esempio non solo riempiono gli spazi vuoti creando un punto focale nell’ambiente ma danno l’impressione di propagare la loro forma circolare verso l’esterno creando un collegamento con gli altri elementi d’arredo della stanza.
Inoltre, i tappeti rotondi, possono essere usati per “incorniciare” e quindi far risaltare dei pezzi d’arredo che vogliamo esibire e nelle sale da pranzo, posizionati sotto tavoli rotondi ne riflettono la forma.

Per  far risaltare un tappeto rotondo o di un’altra forma particolare è necessario avere a disposizione un certo spazio in modo tale che la forma possa essere valorizzata, è impensabile strizzarla in uno spazio limitato.

Una soluzione d’effetto che si riesce a ottenere con i tappeti rotondi è di creare una stanza nella stanza. Immaginatevi in un angolo del soggiorno una lampada e una easy chair con davanti un tappeto rotondo o sagomato.

Esistono altre forme di tappeti comunemente utilizzate per arredare i vari spazi della casa.

Ad esempio le passatoie, tappeti lunghi e stretti, che vengono, di solito, sistemate nei corridoi oppure i tappeti ovali che sono un’interessante combinazione tra la forma rettangolare  e gli angoli smussati dei tappeti rotondi.

Il tappeto ovale è più informale rispetto a un tappeto rettangolare ed è l’ideale per arredare spazi casual della casa.

Meno comuni ma molto singolari sono i tappeti dalla forma insolita che trasformano la casa in uno spazio sbarazzino a volte trasgressivo ma sicuramente  sempre accogliente.

Tags: , ,

I tappeti di lana

domenica, marzo 8th, 2009 | Caratteristiche Tappeti | Nessun commento

Copyright Webtappeti.it 2008

I tappeti in lana sono, senza dubbio, tra i più costosi ma certamente anche tra i più irresistibili e seducenti. Sono molto apprezzati per la loro morbidezza e resistenza e per l’effetto purificante che apportano alla stanza in cui sono collocati.
Le fibre della lana hanno il potere unico di trattenere la polvere e lo sporco trascinati dall’aria attraverso l’elettricità statica. Questo mantiene l’ambiente pulito e senza polvere.

I tappeti di lana hanno anche la proprietà di dare calore alla stanza, non solo per l’effetto che trasmettono ma anche grazie alla fibra, che è un isolante termico, aiutano a trattenere il calore naturale di un ambiente.
Oltretutto tali tappeti sono ignifughi, un’altra preziosa caratteristica. Inoltre ostacolano la crescita batterica in posti umidi e sono atossici e anallergici. Grazie a tutti questi sani benefici che apportano, sono i tappeti perfetti per i bambini.
Ora è possibile acquistare un ottimo tappeto di lana sui siti on line, comodamente da casa e averlo consegnato nel giro di pochi giorni.
Potete scegliere tra manufatti artigianali tuftati a mano in India o tra tappeti tessuti a telaio meccanico. Entrambi necessitano di un’adeguata manutenzione: passate l’aspirapolvere con battitappeto regolarmente, girate il tappeto ogni sei mesi per evitare che solo un’area del tappeto venga continuamente calpestata o sia esposta alla luce solare diretta, pulite le macchie o riparate i danni in breve tempo.
Se ve ne prenderete cura in maniera adeguata sarete soddisfatti del vostro tappeto per parecchi anni.
I tappeti danno personalità e calore ad ogni ambiente della casa, diventando una componente molto importante per le persone che la abitano.

Tags: , ,

Vocabolario del tappeto

giovedì, settembre 11th, 2008 | Tappeti Moderni | Nessun commento

Copyright Webtappeti.it 2008

Esiste un’infinità di termini specifici riguardanti il mondo del tappeto.
Immaginiamo che chiunque abbia intenzione di arredare una stanza della propria casa con un tappeto, sia interessato ad imparare almeno i termini di uso più comune.

Processo di lavorazione tufting

Processo di lavorazione tufting


Ecco per voi una lista che troverete sicuramente utile. Non è completa e accettiamo con piacere i vostri suggerimenti per quanto riguarda nuove parole o espressioni da inserire in futuro.

ANNODATO A MANO: Tappeti fatti con un numero variabile di nodi. Più è elevato il numero, più è prezioso il manufatto. Tradizionalmente vengono impiegate lana o seta. E’ il tipo di tappeto che richiede più tempo ad essere tessuto e per questo e anche, generalmente , il più costoso.
› Continue reading

Tags: ,

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi