Tappeti orientali

mercoledì, maggio 4th, 2016 | Arredare con i Tappeti

I tappeti orientali sono complementi d’arredo funzionali, che donano bellezza e calore a qualsiasi spazio abitativo. In passato il tappeto era simbolo di ricchezza e prestigio ed era fondamentale all’interno di una casa: si trattava di tappeti persiani annodati a mano e straordinariamente pregiati.

tappeti orientali

Oggi, grazie a telai meccanici di altissima specializzazione e definizione, si ha la possibilità di riprodurre in maniera dettagliata gli elementi decorativi degli antichi tappeti orientali. I tappeti vengono rifiniti minuziosamente in ogni singolo dettaglio, per cui diviene difficile distinguerli a prima vista dai veri annodati a mano. I modelli della collezione Nourison Timeless sono splendide riproduzioni di tappeti antichi che decoravano i palazzi nobiliari dei secoli scorsi, reinterpretati per adattarsi alle case moderne.

tappeti orientali

Se amate i tappeti orientali, sul sito Webtappeti potete trovare un’incredibile varietà di disegni e colori in stile classico. La sezione dedicata ai tappeti classici è stata suddivisa in tre categorie a seconda del prezzo: Economici, Pregiati, Deluxe.  Tra i tappeti Classici Economici i modelli della collezione Royal Shiraz, dall’ottimo rapporto qualità prezzo, sono disponibili in tantissime misure per venire incontro a tutte le esigenze di spazio. Se preferite, potete scegliere i tappeti in stile Aubusson, ispirati  agli splenditi modelli francesi del XVI sec.

tappeti ArteEspina

Tra i Classici Pregiati sono molto originali i tappeti Arte Espina della collezione New Classic, che, con motivi damascati e floreali, rivisita lo stile classico in chiave moderna. L’alta qualità della collezione Persian Crown è data dalla tessitura di un milione di punti per metro quadro che rende minuziosa la rifinitura di ogni singolo dettaglio del disegno. Dedicata agli amanti del Patchwork non potevano mancare  tappeti leggeri, tessuti in filato di ciniglia (poliestere e acrilico) e fibra di cotone: luminosi, brillanti e molto resistenti con il  raffinato disegno jacquard valorizzato dall’originale palette di colori: terracotta, nero, grigio, bianco e oro.

Una soluzione per rendere i tappeti orientali più vivaci e sbarazzini è quella di aggiungere in altre aree della casa altri tappeti coordinati per creare continuità. Ad esempio nello stesso ambiente potete sistemare un tappeto più piccolo, non necessariamente di stile persiano, con una tonalità che richiami quella del tappeto più importante oppure mettere una passatoia nel corridoio o nell’anticamera, sempre di un colore coordinato.

Copyright Webtappeti.it 2016

Tags: , ,

Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi