The Jungalow: blog per una Casa Bohémien

martedì, gennaio 19th, 2016 | Curiosità

Se amate lo stile Bohémien saprete sicuramente apprezzare il blog di Justina Blakeney. Designer dal cuore Bohémien, come ama definirsi,  ha creato nel 2009  il blog The Jungalow per condividere le ispirazioni di un arredamento che sia libero e divertente ma al tempo stesso adatto alla quotidianità, con tanto colore, disegni e un tocco verde e floreale.

Justina Blakeney "The Jungalow"

Justina si è stabilita a Los Angeles, città multietnica e dalle molteplici enclavi culturali, dopo aver viaggiato  in tutto il mondo. Il suo stile è un mix di tutti i luoghi in cui è vissuta, infatti, lo stare a contatto con culture diverse ha sicuramente contribuito in maniera incisiva. La casa nella quale è vissuta da bambina con la famiglia era piena di oggetti provenienti da tutto il mondo. Ha vissuto anche in Italia, a Firenze per 7 anni,  dove ha studiato moda e design e in seguito gestito una boutique di abbigliamento Boho-Chic. Rientrata negli USA nel 2009 ha iniziato a condividere e  scambiare idee creative per la casa con il suo blog The Jungalow.

casa Bohémien: The Jungalow

Nell’intervista rilasciate a RugNews, il magazine online di tappeti e design, parla della casa in stile New Bohémien: uno spazio armonioso che riflette la personalità di chi ci vive con colori, disegni, piante e fiori.

casa Bohémien

Essenziale è il dinamismo, la vibrazione nomade della casa in continua evoluzione, con gli elementi che si muovono costantemente intorno (ad esempio spostare il tappeto del salotto in una stanza diversa, con un’altra funzione, per ricreare di nuovo il tutto). Mettere insieme elementi di provenienze diverse : la creatività è il cuore stesso della casa Bohémien.

La decisione di iniziare a scrivere un blog è nata innanzitutto dal desiderio di condividere con altri le idee creative per la casa, sapere cosa pensa la gente, incanalare la fantasia, ed ora, a più di 6 anni dal primo post, ci sono circa 4000 lettori al giorno.

Copyright Webtappeti.it 2016

Tags: , ,

Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi