Tutti giù per terra!

giovedì, gennaio 17th, 2013 | Arredare con i Tappeti

La creatività dei bambini si risveglia sotto i loro piedi…..sul pavimento naturalmente e con i tappeti!

Tappeto bambina con farfalle rosa e viola

Ideali per aggiungere personalità alla stanza, perfetti per un uso a breve termine ( si cambiano senza troppo impegno quando i figli crescono e sviluppano altri interessi), ottimi per chi vuole decorare la cameretta senza spendere troppo (aggiungono colore alla stanza senza bisogno di cambiare la tinteggiatura alle pareti).

 

Si rinnova la cameretta, la si vivacizza, grazie alle grafiche colorate e allegre che caratterizzano questo tipo di tappeti, con una spesa contenuta e senza stravolgere tutto l’arredamento. I bambini possono giocare su di una superficie morbida che li protegge dal freddo del pavimento e dalle cadute fortuite.

I tappeti per bambini sono realizzati appositamente per stimolare la fantasia e la creatività e, oltre a trasformare e abbellire la cameretta, sono una componente utile per aiutare i più piccoli ad apprendere giocando: basti pensare ai vari modelli di tappeti con disegni che rappresentano i numeri, l’alfabeto, il planisfero o altri elementi didattici.

I tappeti sono il giusto complemento d’arredo anche per ragazze e ragazzi più grandi che vogliono dare personalità e carattere alla propria camera da letto. Sono molto interessanti  i modelli delle collezioni Graffiti e Urban Shiraz con disegni che prendono spunto dalla Street Art riproponendo lo stesso tipo di grafica, magari in modo più garbato, che troviamo sui muri delle città.

Tappeto economico con disegno graffiti

Sono tappeti economici per le camerette realizzati con fibre morbide e resistenti. Un’altra importante caratteristica è data dalla facilità di pulizia, basta infatti passare regolarmente l’aspirapolvere per rimuovere lo sporco quotidiano e in caso di macchie è sufficiente utilizzare una spugnetta imbevuta d’acqua tiepida e detergente delicato per risolvere il problema.

Copyright Webtappeti.it 2012

Tags: , ,

Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento

Seguici su Facebook:

Iscrizione Newsletter

Ricevi curiosità e notizie sempre aggiornate

Search

Archivi